Cucinare con le castagne!

Ogni stagione porta con sé profumi, colori e…frutti di stagione! È d’obbligo quindi parlare di loro: le castagne. Il loro soprannome “il pane dei poveri”, ci porta correttamente a pensare che abbiano una composizione ricca e ed un quantitativo calorico importante. Le castagne contengono infatti al loro interno un valore elevato di carboidrati complessi, essendo frutti amidacei.

TABELLA NUTRIZIONALE per 100 gr

CALORIE 193 kcal
Carboidrati 42 g
Grassi 2 g
Proteine 2 g
Fibre 4.7 g

Come possiamo vedere, sono composte principalmente di carboidrati, ma contengono anche una quantità importante di fibre. Sono presenti inoltre numerose vitamine come: zolfo, magnesio, ferro, potassio e le vitamine C, B1 e B2

Come possiamo inserire le castagne nella nostra dieta quotidiana?

Considerando l’apporto dei carboidrati che sono presenti in 100 gr, possiamo affermare che 100 gr di castagne possano essere equiparate a circa mezza porzione di pasta. Perciò dobbiamo considerare che una porzione di castagne deve essere inserite a sostituzione di altri carboidrati per non aumentare eccessivamente il nostro apporto calorico e mantenere equilibrata l’assunzione giornaliera dei macronutrienti.

Andiamo a vedere come possiamo cucinarle!

CASTAGNE BOLLITE

Questo tipo di cottura porta variazioni non significative dei valori nutrizionali, causando la perdita delle vitamine che essendo termolabili si perdono durante la cottura. Il contenuto di fibre va ad aumentare con la cottura che rende l’alimento indicato per l’equilibrio intestinale.

Ecco tutti i passi per cucinare le castagne bollite

  1. In una pentola mettere le castagne insieme all’acqua
  2. Aggiungere una manciata di sale ed una foglia di alloro
  3. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione
  4. Far bollire per circa una mezz’ora

È importante controllare la cottura dopo mezz’ora, perché in base alla varietà di castagne potrebbe essere necessario lasciarle cuocere per qualche minuto in più.

CASTAGNE ARROSTO

Questo tipo di cottura rende il frutto croccante e fragrante, il sapore è molto esaltato e l’odore si diffonderà rapidamente in tutta la cucina.

Ecco come ottenere delle castagne arrosto fragranti con la cottura in forno

  1. Come primo step è necessario incidere le castagne, sul lato curvo
  2. Metterle in una teglia da forno
  3. Preriscaldare il forno a 180° e una volta raggiunta la temperatura, infornare le castagne
  4. Lasciarle cuocere a 180° per trenta minuti

Se le castagne non sono ancora dorate, lasciarle cuocere ancora per qualche minuto. Una volta ben dorate mettete le castagne in un contenitore, coprendole con un panno, e lasciatele riposare per 10 minuti.

POLLO CON CASTAGNE

Ricetta equilibrata, piatto all’interno del quale si trovano tutti i macro-nutrienti di cui si ha bisogno in un pasto.

Ingredienti

8 cosce di pollo
200 gr di castagne (cotte e sbucciate)
1 scalogno
Mezzo bicchiere di vino bianco
Olio e sale

Procedimento

Bollire le castagne, come già descritto e sbucciarle. Preparare anche lo scalogno, tritandolo il più sottile possibile. Versare un cucchiaio di olio in padella e aggiungere lo scalogno precedentemente tritato, far insaporire per qualche minuto e aggiungere il pollo. Far cuocere a fuoco vivace fin quando non è ben rosolato la parte inferiore, dopodiché girare le cosce di pollo e far rosolare anche l’altro lato. A questo punto sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e salare. Lasciarlo cuocere coprendo con il coperchio ed abbassando il fuoco. Dopo 20 minuti, aggiungere le castagne tritate precedentemente ed ultimare la cottura per altri 10 minuti. Impiattare e servire.

PASTA CON SPECK E CASTAGNE

Ecco infine una ricetta gustosa e sfiziosa da presentare in una assolata domenica autunnale. Perché non invitare amici e parenti per condividere con loro questa sfiziosità?!

Ingredienti per 4 persone

350 g tagliatelle
80 g speck magro tagliato a fiammiferi
200 gr di castagne (cotte e sbucciate)
1 scalogno
Sale, pepe, olio

Procedimento

Preparare le castagne: lessarle ed una volta fredde pulirle e tagliarle a dadini. In una padella scaldare l’olio e aggiungere lo scalogno finemente tritato. Una volta che lo scalogno è ben rosolato aggiungere lo speck e lasciar cuocere finché non inizia a rosolare. A questo punto aggiungere le castagne, il sale e se gradito del pepe, abbassare il fuoco e lasciar cuocere per 10 minuti. Nel frattempo cuocere le tagliatelle ed una volta pronte versarle in padella. A fuoco spento lasciare insaporire le tagliatelle e se necessario aggiungete acqua di cottura.

Buon appetito!!

Bonnyfit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...